“Non ho mai pensato di andare via da Verona. Devo tutto a Mandorlini. Questa città è bellissima, io e la mia famiglia stiamo benissimo. E poi mio figlio è veronese. Ho un legame particolare con l’Hellas e con i colori gialloblù”.