“La mia idea di calcio? Per me è fondamentale riuscire a coinvolgere il gruppo che ho a disposizione, provando a migliorare giorno dopo giorno ciascuno degli interpreti e, di conseguenza, il gioco della squadra. Cerco sempre di trasferire le mie idee sul campo, cercando di fare sempre un gioco collettivo. Sono convinto di avere a disposizione tutte le basi per fare bene. La gestione del gruppo? Sicuramente, nel quotidiano, è una delle cose più complesse. Si può e si deve sempre avere un confronto sano ed onesto con tutti, dai collaboratori ai calciatori. Sono convinto che la forza di un gruppo sia ciò che poi fa emergere le qualità di ciascuno, così come i difetti, e alla fine più ci si conosce e meglio si riesce a fare” L’intervista completa all’allenatore dell’Hellas Verona, Fabio Grosso, è disponibile sulla piattaforma DAZN. Fonte: hellasverona.it