“Abbiamo lasciato troppo il gioco agli avversari, specie all’inizio, nel secondo tempo abbiamo creato invece di più ma il risultato non ci soddisfa. Pazzini è entrato molto bene, come hanno fatto sia Zaccagni che Gustafson. Per poco non siamo riusciti a portare a casa la partita coi giocatori che sono subentrati, ma c’è ancora tanto da fare – ha dichiarato Fabio Grosso dopo Hellas Verona-Padova 1–1 – Non so a che punto ci troviamo dal punto di vista della condizione, sappiamo che possiamo migliorare tanto. Ci siamo slegati troppo e questo non deve capitare. Entriamo sempre in campo per vincere, la squadra ha dato tutto e da domani riprendiamo subito il lavoro per prepararci al meglio al prossimo incontro”.