“Siamo in difficoltà numerica per la trasferta di Perugia ma chi scenderà in campo allo stadio Curi sono sicuro che darà il massimo. Scelgo sempre in base a chi mi dà più certezze, è normale alternare i giocatori e di sicuro ci saranno delle novità di formazione. Di Carmine? Deve avere voglia di far andare avanti il Verona. Questo deve essere l’obiettivo di tutti noi. Vogliamo portare in alto questo club con le nostre qualità – ha dichiarato Fabio Grosso alla vigilia di Perugia-Hellas Verona – Non sarà una partita determinante ma importante come lo sono state anche altre. Le assenze di domani non saranno certo un alibi. Il Perugia ha gioco, entusiasmo e qualità, per questo bisognerà fare una grande partita. Il nostro obiettivo è quello di fare più punti possibile. Laribi? Karim ha avuto un po’ di difficoltà ma può diventare più incisivo. Ha le qualità per farlo. Bianchetti? Questo infortunio l’ha rinforzato non solo nel fisico ma anche nella testa. Ha voglia di emergere e di ricostruire quello che ha rischiato di perdere. Henderson? Liam domani sarà della gara, un giocatore che ha grandi qualità e che può migliorare ancora molto”.