“Le sconfitte contro Salernitana e Lecce? Le prestazioni ci sono state, siamo stati punti però oltremodo, abbiamo creato tanto ma purtroppo non siamo riusciti a portare a casa punti. Ci proveremo alla ripresa del campionato nel derby di Venezia. In questo campionato tutte le squadre ti possono mettere in difficoltà, cercando di limare alcuni dettagli per uscire dal campo con un risultato positivo. Abbiamo un’idea di come loro giocheranno, dovremo presentarci al Penzo con grandissima attenzione e concentrazione – ha dichiarato Fabio Grosso a due giorni da Venezia-Hellas Verona – Loro non stavano attraversando un buon momento e col cambio in panchina hanno ritrovato entusiasmo. La sosta? Ci siamo allenati tanto e bene. Continuiamo a lavorare con grande passione ed entusiasmo. Matos? È un peccato averlo perso perché stava facendo molto bene. Era in continua crescita, con un potenziale enorme. Difficilmente però sarà della partita anche contro il Perugia. Ragusa al suo posto? È una delle alternative. Di Carmine dal 1’ a Venezia? Sia lui che Pazzini sono giocatori importanti ma le scelte per la sfida del Penzo non le ho ancora fatte, avendo ancora due allenamenti a disposizione”.