“Affrontiamo un avversario complicato, a Palermo hanno fatto bene, dimostrando di essere una squadra in salute. Sarà determinante quello che proporremo noi, il nostro obiettivo è quello di non accontentarci e sono convinto che la squadra è pronta per fare una grande partita domani a Livorno. Non saranno della gara Calvano, Kumbulla, Ragusa, Cissè, Empereur e Crescenzi. Mi dispiace tanto per Antonino a cui faccio un grande in bocca al lupo – ha dichiarato Fabio Grosso alla vigilia di Livorno-Hellas Verona – Dobbiamo e vogliamo fare una grande partita allo stadio Picchi. Più che dei singoli mi piace parlare di tutto il gruppo. Uno dei nostri punti di forza è avere tanti giocatori di qualità a disposizione”.