GRAZIE è una parola semplice ma unica, com’era Davide. Vorremmo dire GRAZIE personalmente a tutti voi che ci siete stati vicini a partire da quell’inatteso 4 marzo, ma siete talmente tanti che non sarebbe possibile. Pertanto è così, come era solito fare Davide con un sorriso e un forte abbraccio, che diciamo a tutti voi: GRAZIE DI CUORE. La famiglia Astori a distanza di due mesi dalla tragedia di Udine, ha deciso di ringraziare tutti i tifosi su La Gazzetta dello Sport in edicola oggi. Ciao Davide, RIP