Circa 730 bambini, 5 regioni coinvolte, oltre 40 allenatori qualificati del Settore Giovanile gialloblù: sono solo alcuni degli straordinari numeri registrati dagli Hellas Camp e dai Football Camp nell’estate 2018! Grande la partecipazione dei ragazzi nelle varie località, da Peschiera all’Antistadio, da Malcesine a Primiero, passando per Bovolone e Montecchia di Crosara. Tanti i piccoli tifosi gialloblù presenti anche alle attività proposte ‘in trasferta’ con i Football Camp, partendo da Adria e Chiampo nel Veneto, passando per la Lombardia e la Toscana con Bergamo e la Val d’Orcia, spingendosi addirittura fino in Puglia, nella provincia di Lecce. Allenamenti, giochi, lezioni ‘calcistiche’ in inglese, giornate in piscina e in barca a vela (con l’associazione Fraglia Vela Malcesine), la presenza alle sedute della prima squadra in ritiro, la partecipazione agli eventi organizzati e tante altre attività hanno permesso agli iscritti di vivere un’esperienza gialloblù a 360°, per un progetto che si sta sviluppando sempre più, anche sotto il punto di vista internazionale. C’è stato spazio, infatti, anche per alcuni ospiti speciali durante le attività di Peschiera, con i ragazzi palestinesi accolti grazie all’iniziativa ‘Bambini Senza Confini’ (in collaborazione con l’ASD Ex Calciatori Hellas Verona) e i fratelli di Singapore arrivati con la famiglia contestualmente al progetto di collaborazione con la LF Academy asiatica. Un ringraziamento particolare va a Banco BPM, Linkem, Metano Nord, My English School, Manpower Group, Maniva, EuroSpin e Young Man Animazione, per aver contribuito a rendere indimenticabili queste settimane degli Hellas Summer Camp, pronti a tornare con tante novità nell’edizione del 2019! Fonte: hellasverona.it