“Sono molto contento per questa opportunità, un po’ mi dispiace lasciare l’Italia, ma era un’opportunità molto importante. Vado in un club molto glorioso con uno stadio da 40mila posti. Voglio ringraziare il Verona per questi due anni – ha dichiarato Gollini a Sky Sport – C’erano diversi interessamenti, Di Matteo mi ha voluto fortemente e credo sarà per me una grande opportunità”.