Bagnoli in panchina, come 31 anni fa. Sarà infatti il mister dello Scudetto a guidare gli Ex Gialloblù durante lo ‘Storico Triangolare’, in programma sabato 21 maggio a partire dalle ore 18. Non solo le vecchie glorie del Verona in campo, ma anche quelle di Fiorentina e Sampdoria, per un torneo di beneficenza organizzato con lo scopo di raccogliere fondi per finanziare il progetto ‘Bambini senza confini’. Una giornata di sport, calcio e storia, che inizierà alle ore 15.30 con la partita fra Verona Calcio Femminile e Fiorentina, ultima gara casalinga per le campionesse d’Italia, e terminerà con la cena di esclusiva organizzata grazie al contributo dell’Istituto Alberghiero ‘Carnacina’ di Bardolino presso la Sala VIP dello stadio ‘Bentegodi’, alla quale parteciperanno tutti i protagonisti dello ‘Storico Triangolare’. Un evento reso possibile anche grazie al supporto del Co-Jersey Sponsor SEC Ponteggi, degli Official Sponsor Sartori e Consorzio San Zeno e degli Official Suppliers Maniva e Zorzi.

Per non perdere tutto questo acquista i biglietti nella sede dell’A.s.d. Ex Calciatori Hellas Verona presso lo stadio Bentegodi (aperta da martedì al giovedì dalle 14.30 alle 18.30), accessibile dal cancello V in Piazzale Olimpia, o all’Hellas Store in via Cattaneo 2 (aperto tutti i giorni dalle 9 alle 20). Inoltre, sarà possibile comprare i biglietti anche allo stadio ‘Olivieri’ di via Sogare il giorno dello Storico Triangolare.

#GOLSENZACONFINI – PROGRAMMA

SABATO 21 MAGGIO

STADIO ‘OLIVIERI’

Ore 14 / Apertura cancelli stadio ‘Olivieri’ Via Sogare (Verona)

Ore 15.30 / Verona-Fiorentina Serie A calcio femminile

Ore 18 / Inizio ‘Storico Triangolare’

STADIO ‘BENTEGODI’

Ore 21 / Cena benefica* Sala VIP Inferiore stadio ‘Bentegodi’

*I posti per la cena sono a numero limitato ed è organizzata dell’Istituto Alberghiero Carnacina di Bardolino

PREZZI

Serie A Femminile + Triangolare + Lotteria di beneficenza – Offerta libera a partire da 5 euro
Serie A Femminile + Triangolare + Lotteria di beneficenza + Cena benefica – 30 euro.

Fonte: hellasverona.it