Per la prima volta nella sua storia, l’Hellas Verona partecipa alla Coppa UEFA. All’andata al Bentegodi terminò 1-0 grazie al rigore procurato da Galderisi e trasformato da Fanna. La gara di ritorno è in programma mercoledì 28 Settembre 1983 e la squadra gialloblù di Bagnoli mostra tutto il suo splendore all’Europa intera. Sono i trentaduesimi di finale, Stella Rossa di Belgrado che passa a condurre al 17’ grazie al penalty trasformato da B.Durovski. Al Maracanà, il pareggio porta la firma di Sacchetti che realizza un eurogol per il momentaneo 1-1. M. Durovski riporta in vantaggio i padroni di casa, ma non hanno ancora fatto i conti con Nanu Galderisi che realizza (65’ e 82’) una doppietta davanti a 85.000 spettatori, tra i quali più di 500 sostenitori di fede gialloblù arrivati da Verona. Termina 3-2 a favore dell’Hellas Verona.