Il Giudice Sportivo della Lega Serie A ha comminato una squalifica per una giornata effettiva di gara all’allenatore dell’Hellas Verona, Ivan Juric, più 10.000 euro di ammenda “per avere, al 43º del secondo tempo, contestato con veemenza una decisone arbitrale, reiterando tale atteggiamento con parole irrispettose, uscendo dal terreno di giuoco; infrazione rilevata dal Quarto ufficiale”.