“Moise è molto carico ultimamente, sta bene e si sta allenando con intensità. Senza dimenticare che il 30 c’è la partita contro la Juventus". La premessa è d’obbligo per Giovanni Kean, fratello maggiore di Moise anch’egli calciatore al Trapani, che ai microfoni di TuttoJuve analizza il periodo dell’attaccante in prestito al Verona e parla del suo anno: "Sta facendo tanto ma se si impegna può fare ancora di più. Il mio voto è un bel 7.5 – ha dichiarato a tuttojuve Giovanni Kean, fratello di Moise, attaccante della Juventus in prestito all’Hellas Verona – Ci siamo sentiti in questi giorni, mi ha detto che è molto tranquillo come sempre. Per lui sarà un’ottima opportunità, il ragazzo è motivato a far bene e questa sarà l’occasione per farsi vedere ancora meglio. Ha fatto un bel gol col Milan, ero allo stadio quel giorno e si vedeva che i ragazzi erano motivati, Moise anche. E’ entrato benissimo ed è stato molto bravo a risponder presente". Dovesse far gol alla Juve, Moise esulterebbe? "No, Moise non esulta. Questo è garantito. Certamente sarebbe soddisfatto, il suo lavoro è quello di far gol”.