La squadra di Massimo Rastelli ha l’età media più elevata di tutta la Serie B con 28 anni e 168 giorni. Con almeno 15 presenze ci sono 7 over 30: Croce, Dos Santos, Arini, Terranova, Piccolo, Ravaglia e Migliore. Dos Santos è il capitano, Terranova è il compagno di reparto al centro della difesa, Arini è uno degli interni di centrocampo. L’ossatura insomma è quella. Tra i più giovani che frequentano con assiduità il campo ci sono Emmers, Strefezza e Castrovilli (quest’ultimo al momento infortunato), tutti e tre con caratteristiche offensive – si legge su La Gazzetta dello Sport – Di contro Grosso ha schierato oltre la metà delle volte quattro elementi sotto i 23 anni, ovvero Lee, Tupta, Henderson e Colombatto, senza scordare che Dawidowicz e Zaccagni di poco sopra questa asticella sono presenze fisse dell’Hellas. E attenzione: Grosso ha scelto almeno 15 volte soltanto due giocatori con più di 30 anni, ossia Di Carmine e Pazzini, quasi a voler dire che il bomber per portarti in Serie A deve essere uno che di cose ne sa parecchie.