L’allenatore del Genoa, Gasperini, parla della sfida di domenica al Ferraris e dell’arrivo in rossoblù dell’ex attaccante argentino dell’Hellas Verona.

“La rosa? Sono convinto che la società completerà la squadra con giocatori importanti. Sicuramente dopo la sosta avremo un volto diverso, definitivo e potremo lavorare meglio; ora la testa va al Verona, vogliamo i tre punti davanti al nostro pubblico. Iturbe? Si tratta di una proprietà, la società lo vuole. La squadra? Pavoletti è guarito. Pandev contro il Palermo ha creato molto, per lui ho buone aspettative. Il Verona è una squadra insidiosa: ha cambiato poco, solo un nuovo difensore, e ha un allenatore che lavora bene. Del manto del Ferraris tutti parlano bene: domenica lo testeremo, sicuramente era ora che venissero fatti questi lavori”.