“In quel gol c’era un po’ tutto quello che ho vissuto quest’anno. Dopo la rete, l’abbraccio coi miei compagni è stato bellissimo, come il nostro fantastico pubblico. Che ci sia Ganz oppure un altro in campo conta poco, quello che mi interessa è festeggiare giovedì sera a Cesena. Non sarà facile e noi dovremo presentarci per vincere al Manuzzi – ha dichiarato Ganz – Il mio futuro? Ne parleremo più avanti, adesso nei prossimi cinque giorni ci giochiamo tutto. Adesso mi godo con la mia famiglia questo momento”.