”Parlare di una Lazio fortunata significa essere su un’altro pianeta. Sono vari anni che conserva la propria identità. E’ una formazione pericolosa, forte chiamata ora a reggere la pressione. Mi piace il fatto vedere una squadra che migliora di anno in anno, riuscendoci quando tutti credono che peggiorerà. Ha lavorato bene, è una formazione costruita a dovere. Ha ottenuto delle vittorie insperate nei minuti finali ma va detto che è stata caparbia – ha dichiarato a TMW radio il doppio ex di Lazio-Hellas Verona, Giuseppe “Nanu” Galderisi – Il Verona l’ho visto nella partita con il Milan e mi ha lasciato una grande impressione. Sa ciò che desidera. La pressione della Lazio adesso dovrà vedersela con un Verona strepitoso, che corre i suoi rischi. Juric non muterà il suo stile e rischierà anche all’Olimpico. Tra Lazio, Inter e Juventus credo che forse siano i bianconeri a dipendere maggiormente dall’attaccante. Sarri sta lavorando, ma in maniera differente da ciò che si aspettava e dalle caratteristiche tecniche dei suoi calciatori”.