“Parlo oggi perché siamo arrivati ad un terzo del campionato. Purtroppo è arrivata la sconfitta contro il Novara, una partita negativa, solo un episodio comunque secondo me. La squadra ha cercato di fare come sempre un calcio propositivo, come dimostrano i dati e l’applauso finale del pubblico – ha dichiarato il ds Fusco – Nessuno ha mai detto che il Verona avrebbe stravinto il campionato, ma le premesse in questi tre mesi sono positive. Le sconfitte possono essere formative, come dicd Bielsa. L’arbitraggio? È una variabile in tutte le partite”.