“La società è stabile e non corre alcun rischio. Ha dei giocatori di proprietà e come obiettivo abbiamo la salvezza. È questo quello che mi ha chiesto il presidente. Setti non mi ha mai chiesto di prendere un giocatore e di alcune operazioni viene a conoscenza solo quando l’affare è concluso”. Filippo Fusco