“Abbiamo fatto un gran primo tempo, di personalità, peccato non avere concretizzato le importanti occasioni che abbiamo creato. Questo è il calcio. C’è ancora da lavorare ma tutto sommato sono soddisfatto della prestazione della squadra – ha dichiarato Fossati – Kean? È giovane, ha fatto bene, gli è mancato solo il gol e non mi sento certo di condannarlo per gli errori commessi. La partita di Bergamo l’abbiamo preparata bene, è la quarta partita che facciamo bene. La nostra crescita deve continuare. Lunedì arriva l’Inter? Uno vale l’altro. Siamo contenti di affrontarli. Il calendario? Dobbiamo pensare di partita in partita. La squadra è con Pecchia? Assolutamente sì”.