Nonostante la sconfitta ed una prestazione ancora una volta priva di emozioni a tinte gialloblù, al triplice fischio finale di Hellas Verona-Fiorentina, il pubblico del Bentegodi ha dimostrato a quei pochi che ancora non l’avessero capito, cosa vuole dire davvero tifare Verona. Poco importa della quinta sconfitta in campionato e dell’ultimo posto in classifica.

Dai cori, le sciarpe e le bandiere che sventolavano in tutto lo stadio (vedi foto) e per chi non conosceva il risultato finale, sembrava la celebrazione di un grande successo sul campo. Macché. Questa è semplicemente Verona, capace soprattutto nei momenti difficili di compattarsi e di sostenere i gialloblù davanti a tutto e tutti.

Domenica a Modena contro il Carpi, l’Hellas Verona si gioca una fetta importante di campionato.

I giocatori pensino a dare il massimo in campo perché sugli spalti, come spesso accade, la partita è già vinta.