Sold out al Bentegodi per la sfida contro la Juventus. L’Hellas Verona conferma il 4-2-3-1 con Nicolas, Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Caceres; Buchel, Zuculini B.; Romulo, Bessa, Verde; Kean. L’ultima gara del 2017 della Serie A TIM, si apre con la Curva Sud che espone due striscioni (tolti al 20’, ndr), “Fusco hai fallito” e “Pecchia vattene”. La squadra di Allegri mostra subito le sue qualità e ci prova al 4’ col colpo di testa alto sopra la traversa di Benatia, Juventus che impiega solo 6’ a passare in vantaggio: palo di Higuain e sulla ribattuta Matuidi in diagonale batte Nicolas. All’11’ ci prova dalla distanza l’ex Napoli, con l’estremo difensore gialloblù che blocca in due tempi. Verona troppo timido davanti alla seconda della classe, gialloblù che al 29’ tentano invano la conclusione a giro di Verde che si perde sul fondo. Al 40’ la Juventus sbaglia clamorosamente il raddoppio con Higuain che spara su Nicolas da ottima posizione, primo tempo che si chiude col vantaggio bianconero firmato Matuidi.