Più di 400 i tifosi gialloblù presenti questo pomeriggio a Peschiera per l’amichevole tra Hellas Verona e ND Gorica. Minuto di silenzio prima del fischio d’inizio per commemorare la scomparsa delle ragazze italiane in Spagna e per le vittime degli attacchi terroristici.

Delneri contro la formazione slovena, si è presentato col 4-2-3-1 con Marcone, Pisano, Bianchetti, Samir, Fares; Viviani, Greco; Emanuelson, Gomez, Gilberto; Toni.

Insulti per tutti ed esposto dalla Curva Sud lo striscione “mercenari senza dignità”

Al 12′ infortunio muscolare per Fares, al suo posto Albertazzi, gialloblù che passano in vantaggio al 19′ con Toni che di testa sfrutta al meglio il cross da destra di Pisano. Raddoppio per l’Hellas Verona al 25′ sempre col capitano gialloblù che replica l’azione precedente. Al 30′ Viviani cala il tris direttamente su calcio di punizione.