A distanza di settantasette giorni, si torna al Bentegodi. Primo impegno ufficiale per l’Hellas Verona di Juric nel terzo turno eliminatorio di coppa Italia, contro la Cremonese. I gialloblù si presentano col 3-4-2-1 con Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Empereur; Faraoni, Veloso, Henderson, Lazovic; Tutino, Verre; Tupta. La prima occasione arriva al 4’ col corner di Veloso, sfiora solo di testa Kumbulla. Due minuti dopo ci prova anche Verre, ma al 7’ arriva il primo gol ufficiale dell’Hellas Verona 2019/20: Empereur, sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Veloso, di sinistro non dà scampo a Agazzi. Dieci minuti dopo vola in cielo Rrahmani ma sbagli i tempi e arriva male sul pallone su invito di Veloso. Timida la replica della Cremonese con Dezi al 19’, pallone facile per Silvestri. Tupta non ci arriva al 27’ sull’ottimo invito da destra di Faraoni, imbeccato da Verre, attaccante gialloblù che ci prova in rovesciata al 32’ senza fortuna, pallone altro di poco sopra la traversa. Rrahmani ci prova ancora di testa nell’azione dopo ma Agazzi è attento e blocca, portiere ospite graziato al 39’ da Lazovic che calcia sull’esterno della rete alla sua destra su invito di Tutino.