Termina a reti inviolate la prima frazione di gioco al centro sportivo lacustre tra Hellas Verona e Cremonese, seconda amichevole dei gialloblù di Juric.

Nel primo tempo parte meglio il Verona a livello di gioco e possesso palla, ma sono di marca grigiorossa le prime azioni da gol, con la botta di Gustafson neutralizzata da Silvestri e con il colpo di testa di Ciofani, al quarto d’ora, che si adagia sulla parte alta della traversa. Cresce progressivamente il Verona: al 19′ con un tiro di poco fuori di Veloso ispirato dal debuttante Tamèze e al 24′, su cross dalla sinistra di Dimarco, con una bella girata di testa di Di Carmine che costringe Alfonso a una parata difficile. Gli stessi protagonisti confezionano un’altra palla gol, sempre di testa, al 37′: fuori di poco.
Indisponibile Gunter a causa di un leggero affaticamento, difensore gialloblù tenuto a riposo a scopo precauzionale. Foto Hellas Verona FC