Mandorlini a San Siro conferma il 4-3-3 ma deve rinunciare a Marquez infortunato ed in difesa schiera al centro la coppia Moras-Marques, con Sala terzino destro e Pisano a sinistra.

L’Hellas Verona domina per lunga parte della prima frazione di gioco e passa in vantaggio al 18′: Ionita si procura un calcio di rigore che il capitano gialloblù trasforma con uno scavino, siglando la sua undicesima rete in campionato.

Il pareggio del Milan arriva sempre dagli undici metri con Menez, al 40′, francese rossonero che trasforma il rigore procurato da Jankovic per fallo su Mexes.