L’Hellas Verona si porta in vantaggio al 10′ con la terza rete stagionale di Luca Toni, a -2 dalle 300 reti da professionista. Grande protagonista Hallfredsson nell’azione del vantaggio scaligero, finalizzato nel migliore dei modi dal capitano gialloblù. La squadra di Mandorlini però abbassa il baricentro ed al 18′ l’Inter pareggia. Rafael non esce su un traversone facile e per Icardi è un gioco da ragazzi gonfiare la rete del Verona. La squadra di Mazzarri colpisce il palo al 23′ con Kuzmanovic, Inter pericolosa anche al 25′ con il colpo di testa ravvicinato di Vidic ma questa volta Rafael è attento. L’ultima occasione però ce l’ha il Verona al 43′, ma sull’assist di Lazaros da destra non c’è nessun gialloblù pronto in area di rigore dell’Inter