Mandorlini conferma il 4-3-3 contro l’Empoli, con Gomez-Toni-Sala in attacco. Al 3′ ci prova subito Obbadi da fuori area senza fortuna. Passano appena tre minuti e la squadra di Sarri passa: dormita della difesa gialloblù, Maccarone serve Saponara che indisturbato batte Rafael. Al 10′ tiro centrale di Gomez e cinque minuti conclusione di Pucciarelli bloccata da Rafael. Al 18′ ci prova Greco ma nulla di fatto, mentre al 21′ Toni stampa il pallone sulla traversa. Il gol è nell’aria e arriva al 24′: punizione di Obbadi e colpo di testa vincente di Moras. Al 37′ Gomez chiede il cambio causa infortunio, al suo posto Fernandinho, primo tempo che si chiude con il miracolo della difesa dell’Empoli sull’acrobazia di Toni