Amichevole internazionale per l’Hellas Verona di Fabio Pecchia. Nello splendido scenario del St. James’ Park, i gialloblù accompagnati da circa 150 tifosi gialloblù, si presentano col 4-3-3 con Nicolas, Bearzottti, Souprayen, Kumbulla, Fares; Buchel, Zuculini B., Bessa; Verde, Pazzini, Cerci. Sotto una pioggia battente, si sblocca subito il risultato a favore della squadra di Benitez: cross da destra al 5′ con Perez che anticipa Souprayen e supera Nicolas. Il raddoppio per i padroni arriva al 12′ con Atsu che riesce a sfruttare al meglio l’addio di Mitrovic. L’Hellas Verona cerca di reagire con Cerci al 15′ ma il suo sinistro termina direttamente sul fondo senza creare problemi a Elliot. Mitrovic al 16′ grazia di testa il portiere gialloblù, Hellas Verona che rimane in balia degli avversari. Il gigante Mitrovic va vicino al tris con un destro potente che trova pronto Nicolas alla mezz’ora di gioco. Al 40′ padroni di casa pericolosi con il capitano Shelvey che da fuori area non inquadra di poco lo specchio della porta. Nicolas al 42′ chiude lo specchio della porta sulla conclusione ravvicinata di Perez e dopo 2′ di recupero, il primo tempo si chiude sul 2-0 a favore del Newcastle. La ripresa si apre senza pioggia, con Pecchia che conferma l’undici iniziale eccezion fatta per Silvestri che prende il posto di Nicolas. Al 1′ punizione alta di poco di Shelvey, otto minuti più tardi Hayden impegna Silvestri che si distende bene sulla destra. Al 12′ Fares chiude in angolo il tentativo del Newcastle, gialloblù che al 13′ mandano in campo Ferrari, Romulo, Valoti e Zaccagni per Kumbulla, Pazzini, Bearzotti e Bruno Zuculini. Al 18′ Zaccagni calcia a botta sicura ma la sua conclusione sbatte sulla difesa del Newcastle. Al 22′ conclusione debole e centrale di Aaros bloccata dal portiere gialloblù, con Silvestri protagonista anche nell’azione seguente quando si distende bene sulla sua destra. Entrano Fossati e Luppi al 29′ al posto di Buchel e Cerci, con l’ex Modena punta centrale. Al 34′ sinistro di poco a lato su punizione di Ritchie e subito dopo Silvestri chiude il nuovo tentativo della squadra di Benitez. Al 41′ colpo di testa alto sopra la traversa di Aarons, mentre De Jong impegna Silvestri con una conclusione potente ma centrale. Per l’Hellas Verona prima sconfitta dopo la quinta amichevole precampionato.