Amichevole questo pomeriggio a Peschiera per l’Hellas Verona di Fabio Grosso. Avversario il Villafranca, formazione che milita in Serie D. I gialloblù, davanti a più di 50 tifosi, si sono presentati col 4-3-3 con Tozzo, Crescenzi, Caracciolo, Marrone, Eguelfi; Henderson, Colombatto, Gustafson; Laribi, Di Carmine, Ragusa. L’Hellas Verona crea ma non concretizza con Di Carmine, Ragusa e Henderson nei primi 25’, vantaggio dell’Hellas Verona al 31’ con Gustafson, su assist di Crescenzi da destra. Villafranca che ci prova con Porcelli, diagonale che esce di poco alla destra di Tozzo e sugli sviluppi di un calcio d’angolo, sinistro velenoso di Bertoli. Ragusa calcia a lato da fuori area al 34’ ed al 41’ serve su un ottimo assist a Di Carmine per il 2-0. Primo tempo che si chiude sul 3-0 grazie alla rete di Eguelfi al 43’ da fuori area che sorprende Martello — Il secondo tempo si apre col gran gol di Fittà al 2’ che porta il risultato sul 3-1, di Pazzini due muniti più tardi il 4-1, bomber gialloblù che deposita in rete l’assist di Ragusa, Hellas Verona che si presenta nella ripresa con Tozzo, Galazzini, Dawidowicz, Empereur, Eguelfi; Gustafson, Lucas, Zaccagni; Ragusa, Pazzini, Cissè. Traversa al 5’ di Gustafson, mentre Grosso manda in campo Cherubin e Fossati al posto di Gustafson e Ragusa. Legno anche per Cissè al 15’, gialloblù che passano alla difesa a tre con Cherubin, Dawidowicz ed Empereur. Di Cissè al 23’ il 5-1, mentre Ferrari rileva rileva Tozzo al 26’. Zaccagni sigla due minuti dopo il 6-1 su assist di Cissè, mentre Fossati colpisce il palo alla sinistra del portiere del Villafranca al 41’, mentre Pazzini obbliga Martello a chiudere in corner, ultima occasione del test match