Seconda sconfitta consecutiva per la Primavera dell’Hellas Verona di Antonio Porta. All’antistadio davanti al numeroso pubblico amico, i gialloblù con un Romulo in più ma, senza tra i tanti, Corradini, Danzi e Stafanec, a cui si somma l’infortunio di Perazzolo nel corso del primo tempo, non riescono a fermare la corsa della capolista Inter, in vantaggio 0-2 nel primo tempo grazie alle reti al 13′ di Odgaard ed al 33′ di Bettella. Inutile la rete degli scaligeri al 13’ della ripresa con Galazzini, Inter che chiude la sfida sull’1-3 al 35’ con Rover, nerazzurri che sbagliano anche un calcio di rigore in chiusura di gara con Zaniolo. L’Hellas Verona rimane così bloccato in classifica a quota 21 punti.