Tre reti per tempo e la Juventus senza alcuna difficoltà passa il turno in Coppa Italia. L’Hellas Verona si presenta a Torino con il 4-3-1-2, con Valoti alle spalle di Nenè e Nico Lopez. La prima occasione è per i gialloblù con Campanharo che calcia di poco a lato dopo appena due muniti dal fischio iniziale. I bianconeri di Allegri passano al 6′ su punizione con Giovinco, raddoppio che porta la firma di Pereyra al 21′. Sei minuti più tardi ci prova senza fortuna Nico Lopez, uno dei pochi tra i gialloblù in grado di impensierire Storari. Primo tempo che si chiude con la doppietta personale di Giovinco al 46′. La ripresa si apre invece con il gol di Pogba al 57′, ma quattro minuti dopo Nenè sugli sviluppi di un calcio d’angolo supera Storari per il 4-1. Al 63′ ci pensa allora Morata su rigore, 6-1 finale che porta la firma del talento bianconero Coman che con un tiro potente dal limite dell’area supera Rafael.