Hellas Verona che si arrende a una strepitosa Fiorentina.
Fine primo tempo che si chiude con i Viola in vantaggio per 1-3.
Nella ripresa Donadel si fa espellere costringendo i gialloblù a giocare un tempo intero in dieci.
Iturbe si guadagna un rigore che Toni non fallisce. La Fiorentina soffre per dieci minuti ma poi dilaga, prima con un rigore concesso a Matri che lo stesso trasforma, poi Aquilani chiude la pratica siglando una bella doppietta.
L’ultimo però ad arrendersi dei gialloblù è Iturbe che ruba palla a metà campo e si invola verso Neto superandolo con un bel tiro angolato al 90′.
Niente da fare per l’Hellas.
Fiorentina invece che raggiunge la sua millesima vittoria in Serie A