Grande presentazione a San Siro dell’Hellas Verona di Andrea Mandorlini (espulso nel final, ndr) che strappa un pareggio tanto prezioso quanto meritato contro il Milan.

I gialloblù passano in vantaggio al 18′ su calcio di rigore trasformato da Toni, autore dell’undicesimo centro in campionato ed il 140esimo in serie A. Il pareggio del Milan arriva sempre su rigore, con Menez, al 40′. Rossoneri che ad inizio ripresa si portano in vantaggio grazie all’autorete di Tachtsidis su conclusione di Mexes. Ma l’Hellas Verona non molla ed in pieno recupero con Nico Lopez trova il 2-2.

L’Hellas Verona sale così in classifica a quota 29 punti.