L’Hellas Verona torna a fare punti a San Siro contro l’Inter dopo sette ko consecutivi, ultimo risultato utile datato 1990. I gialloblù si portano in vantaggio con Toni al 10′, ma dopo otto minuti la squadra di Mazzarri pareggia con Icardi. Si va negli spogliatoi sull’1-1, ma ad inizio ripresa l’Inter passa a condurre ancora con Icardi protagonista al 3′. Al 6′ Medel viene espulso per somma di ammonizioni e rigore per l’Hellas Verona. Sul dischetto si presenta Toni che si fa però ipnotizzare da Handanovic che para. Entra Campanharo per Hallfredsson al 19′ ma è Lazaros protagonista al 22′ quando colpisce la traversa. Al 35′ entrano Nico Lopez e Saviola al posto di Gomez e Ionita. È la svolta per la squadra gialloblù: al 44′ Saviola smarca splendidamente in area di rigore Nico Lopez che con una conclusione precisa e potente supera Handanovic per il 2-2 finale. L’Hellas Verona sale così in classifica a quota 14 punti dopo 11 giornate