“Siamo stati invitati e non abbiamo nulla da chiedere. Siamo pronti ad ascoltare e abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare – ha dichiarato il presidente della FIGC, Gabriele Gravina – La FIGC sa come muoversi e come agire, ascolteremo quello che il Ministro ci dirà. Stop delle partite? L’arbitro non ha alcuna possibilità di sospendere le partite, a causa dell’ordine pubblico".