Il mondo del calcio italiano prova a studiare un nuovo inizio dopo lo stop forzato del campionato a seguito della pandemia causata dal Covid-19. Domani si riunirà la commissione medica della Federcalcio presieduta dal professor Paolo Zeppilli. Ma sulla possibile ripresa del torneo c’è molto scetticismo, come sottolinea La Gazzetta dello Sport. Scienziati e club sono divisi. Per ora si parla di ripresa degli allenamenti per il 4 maggio, dopo la scadenza del divieto governativo.