“Per me il Verona va in Europa. I gialloblù hanno uno spirito di squadra unico. Juric è bravissimo e l’Hellas è una squadra anche atleticamente molto forte. È potente, massiccia e pure brillante. Chi mi ha conquistato è sicuramente il marocchino Amrabat, sembra che abbia la calamita ai piedi. I palloni arrivano soltanto a lui. E poi c’è Kumbulla. Ma che personalità ha quel ragazzo? Sembra un veterano – ha dichiarato a L’Arena, l’ex attaccante dell’Hellas Verona, Nicola Ferrari – Pazzini? Deve continuare a giocare. Quando entra crea scompiglio ed è determinante. Almeno un’altra stagione all’Hellas la può fare. Il mio rimpianto a Verona? Mi sarebbe piaciuto regalare la Serie A ad una persona speciale come Giovanni Martinelli. La gente non può immaginare cosa ha fatto quell’uomo per l’Hellas”.