“Prima l’infortunio che mi ha tenuto lontano dai campi per 3 mesi… La salvezza con l’Ascoli a cui devo tutto, la grande occasione della Serie A in una piazza storica come Verona, poi altri problemi fisici che non mi hanno permesso fino ad ora di potermi esprimere al meglio… È stato un 2017 fatto di alti e bassi… Auguro un sereno anno nuovo a voi tutti con la speranza che possiate realizzare ogni vostro progetto e sogno, e che anche per me possa essere così”. Questo il messaggio sui social del difensore dell’Hellas Verona, Gian Filippo Felicioli.