L’analisi di Alessandro Agostini dopo la vittoria per 2-1 contro il Palermo al Bentegodi.

– Senza una grande prestazione siamo riusciti a portare a casa la vittoria e questa è la cosa più importante. Volevamo arrivare a quota 4 punti e ci siamo riusciti. Calo fisico? È vero, ma è anche normale. È capitato oggi e potrà capitare anche in futuro. L’importante è aver reagito allo svantaggio. Abbiamo fatto fatica a tratti ed anche un po’ di confusione, ma questa squadra ha ampi margini di miglioramento. Gli ultimi arrivati si sono integrati molto bene e grazie al lavoro quotidiano possiamo crescere ancora molto -.