”Questo punto vale tanto perché abbiamo giocato contro una grandissima squadra. Abbiamo dei giocatori nuovi ma devo fargli i complimenti: si sono adattati subito al nostro gioco e hanno dato tutto. Differenze tra primo e secondo tempo? Nel primo non siamo riusciti bene ad accorciare sugli attaccanti, nella ripresa invece la partita è stata diversa ed è andata a favore nostro. Gli applausi dei pochi presenti? Ci mancava chi ci sosteneva. Chi a fine battaglia ci batte le mani: per noi è importante e speriamo possano entrare sempre più tifosi. Ripetere la scorsa stagione? Sarà difficile perché ripetersi è sempre difficile. Però abbiamo un gruppo forte: dovremo essere bravi noi vecchi a farli stare a loro agio" ha dichiarato a DAZN, Davide Faraoni.