Una grande giornata di festa dedicata allo sport, alla beneficenza, alla condivisione e alla cultura. E’ la seconda edizione della Camminata Gialloblu, la marcia non competitiva nata dalla collaborazione con l’A.S.D. Ex Calciatori Hellas Verona, gruppo di ex giocatori storicamente impegnato in raccolte fondi a fini benefici. Una manifestazione divertente, stimolante, adatta a tutte le età e condizioni fisiche, patrocinata del Comune di Verona e dalla società Hellas Verona. La data da segnare in agenda è domenica 14 Ottobre: alle 9.30 il serpentone di magliette gialloblu partirà da piazzale Olimpia, lato tribuna Ovest, per avventurarsi in uno dei due percorsi tracciati da Verona Marathon che gestirà la logistica durante la camminata. Alla partenza ci saranno tantissimi ex giocatori dell’Hellas, la mitica voce radiofonica delle partite dell’Hellas Roberto Puliero e Elena Riz, nota Influencer tifosa da sempre dei colori gialloblu. La Camminata Gialloblu è dedicata non solo ai tifosi ma a tutti i veronesi che amano la loro città e a coloro che invece intendono scoprirla per la prima volta. I due percorsi infatti toccheranno i luoghi più caratteristici di Verona, quelli più belli e conosciuti ma anche angoli suggestivi fuori dai soliti percorsi turistici. La marcia vuole anche celebrare il forte legame tra la città e la sua squadra calcistica ed infatti i tracciati sono stati concepiti in modo da attraversare luoghi significativi nella storia dell’Hellas. Il primo tragitto sarà lungo 6 chilometri ed è adatto a tutti: famiglie con bambini, anziani, disabili e a coloro che vogliono portare a questa divertente iniziativa anche il loro amico a quattro zampe. Perché per partecipare alla Camminata Gialloblu non serve essere dei runner, non è necessario essere allenati, è una passeggiata che si può affrontare ognuno con il proprio passo, correndo o camminando, tutta d’un fiato o soffermandosi ad ammirare le bellezze veronesi. Il secondo tragitto è lungo 10 chilometri ed è un po’ più impegnativo del primo, ma anche questo può essere affrontato come meglio si crede, prendendosi tutto il tempo che si vuole. Lungo i percorsi ci saranno dei punti ristoro dove bere e rifocillarsi. La quota di iscrizione è di 8 euro e comprende la maglietta della manifestazione, che non sarà una semplice t-shirt ma una maglietta tecnica gialloblu da collezione autografata dal mitico Pierino Fanna. All’arrivo gli iscritti che presenteranno il tagliando riceveranno un pacco gara con prodotti offerti dagli sponsor tra i quali un pacco riso della riseria Ferron, uno yogurt Latte Verona, un pacchetto benessere offerto da PhytoGarda e tante altre promozioni. Parte del ricavato verrà destinato ad attività benefiche promosse dall’A.S.D. Ex Calciatori Hellas Verona che negli anni hanno sostenuto tantissime associazioni tra le quali Abeo, Associazione Noi per Lorenzo, Associazione Albero delle mele e Unione Italiana Ciechi. Le iscrizioni si possono effettuare già da subito nei punti vendita dislocati sul territorio (la lista la trovate sul sito della manifestazione) oppure sabato 13 presso lo stadio dalle 11.00 alle 19.00 e domenica 14, il giorno della partenza, dalle 7 del mattino. All’arrivo, per chi volesse gustarsi un meritato riposo, sarà presente la Riseria Ferron con la sua squadra di chef pronti a cucinare il famoso risotto all’isolana. Per i bambini ci saranno i gonfiabili offerti dalla ditta Sec-eventi. L’organizzazione dell’evento è affidata alla collaborazione tra A.S.D. Ex Calciatori Hellas Verona con il supporto tecnico dell’agenzia L’Azzurro e di Verona Marathon. Gli sponsor principali della manifestazione si sono confermati Metano Nord, La Grande Mela e Igevo Servizi. Da quest’anno si sono aggiunti Fontanara, azienda veronese che per l’occasione produrrà una bottiglia d’olio dedicata all’evento, Acque veronesi che metterà a disposizione all’arrivo acqua naturale e frizzante per tutti.