“Mi dispiace per questa retrocessione, le cose non sono andate come si poteva sperare. Il Verona adesso deve farsi un bagno di umiltà e ricominciare da capo. Con l’obiettivo di tornare subito in Serie A? Secondo me sarà fondamentale la programmazione. Il Verona non deve avere fretta, sarà importante costruire un qualcosa di nuovo e ben strutturato che possa durare negli anni – ha dichiarato Fanna a TMW – Purtroppo gli ex nel tempo sono stati dimenticati. Non parlo soltanto di adesso, ma è dagli ‘80/‘90 che non si guarda più al passato e si pensa solo al futuro. È stato buttato via un capitale umano di grande spessore. Le radici sono importantissime, per fortuna ultimamente alcuni club italiani lo hanno capito. Penso, per esempio, a Milan e Fiorentina”.