Alla luce degli sviluppi in corso relativi alla diffusione di COVID-19 in Europa e all’ultima analisi fornita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’UEFA ha oggi invitato i rappresentanti dei suoi 55 paesi membri, insieme al board dell’European Club Association, delle European Leagues e un rappresentante della FIFPro, a partecipare a un meeting in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere la risposta del calcio europeo all’epidemia.

Il dibattito includerà ogni campionato nazionale ed europeo, incluso UEFA EURO 2020.

Ulteriori comunicazioni seguiranno quel meeting. Questo il comunicato della UEFA