Più di così non gli si può certo chiedere. Alla prima con l’Hellas Verona, dopo meno di una settimana di allenamento con la nuova squadra, il difensore serbo Jagos Vukovic ha incantato tutti per la fisicità e personalità con cui ha guidato la retroguardia della squadra di Fabio Pecchia. Sempre attento e pronto ad aiutare i compagni, Vukovic ha coronato la sua prestazione con la rete del vantaggio che ha spianato la strada ai gialloblù allo stadio Artemio Franchi. In coppia con Caracciolo, ha dimostrato di poter registrare uno dei reparti più criticati negli ultimi anni. Ma ora arriva il difficile, confermarsi domenica al Bentegodi contro la Roma. Ma quanto visto a Firenze fa sicuramente ben sperare.