“Sono molto contento della vittoria e del mio primo gol tra i professionisti. Il gruppo è sano, siamo tutti uniti ed insieme a questi fantastici tifosi possiamo raggiungere il nostro sogno. Nei momenti difficili siamo stati uniti ed ora è vietato mollare – ha dichiarato Empereur – Siamo una squadra giovane ed ogni tanto è normale sbagliare, ma siamo forti ed i risultati arrivano. Aglietti? Ci ha dato un po’ di morale, ci siamo fatti tutti un esame di coscienza. Il Pescara ci deve temere perché proveremo sino alla fine a centrare il nostro obiettivo. Dedica per il gol? A Dio ed alla mia famiglia”.