“Sono un difensore veloce, che ama giocare il pallone ed impostare da dietro. Ho avuto l’anno scorso il piacere di lavorare con Grosso, un allenatore molto preparato. La Serie B è un campionato difficile e se fai bene in difesa, sei già a metà dell’opera. È difficile dire chi stanno le favorite per la promozione finale. Serie B a 19 squadre? Pensiamo solo al Padova, vogliamo arrivare al meglio al primo appuntamento. Di Carmine? Lo conosco dai tempi di Firenze, un giocatore forte che ceca la profondità e sa fare gol. Colonnato? Ha tanta qualità. Siamo una squadra importante e possiamo ambire alla Serie A”. Alan Empereur