La Roma metterà a disposizione fino a 5mila biglietti per gli operatori sanitari in prima linea contro il Coronavirus nella prima partita che si disputerà all’Olimpico a porte aperte. Non solo: durante tutta la prossima stagione, si legge su La Gazzetta dello Sport, ci saranno tariffe ridotte per medici e infermieri che si stanno dedicando alla guerra contro il Covid-19.