L’Italia resta sul gradino più alto degli Europei di ciclismo su strada nella prova in linea al maschile. Dopo Glasgow 2018, con il trionfo di Matteo Trentin, arriva quello del veronese Elia Viviani ad Alkmaar 2019. Sulle insidiose strade olandesi eccezionale gioco di squadra della nazionale tricolore guidata da Davide Cassani, un attacco da lontano a favorire proprio il capitano che si è messo poi in proprio giungendo a braccia alzate al termine di una gara tutta a tinte azzurre. Per il velocista di Isola della Scala l’ennesima vittoria in quest’annata, una rivincita rispetto alla beffa arrivata due anni fa in quel di Herning, ma soprattutto la bellissima maglia di Campione d’Europa che vestirà per tutta la prossima stagione. Foto: oasport.it