L’Hellas Verona di Fabio Pecchia, lunedì sera al Bentegodi contro il Bologna, ha incassato la quinta sconfitta consecutiva, la nona in campionato. I gialloblù capitanati da Pazzini sono riusciti nelle prime tredici giornate a fare persino peggio della squadra 2015/16 di Andrea Mandorlini. L’ex allenatore gialloblù venne esonerato dopo la sconfitta di Frosinone alla quattordicesima giornata, con l’Hellas Verona che era bloccato in classifica a quota 6 punti. Subentrò poi Delneri ma per la società di Maurizio Setti arrivò la retrocessione in Serie B. Rispetto alle prime tredici giornate della stagione 2015/16, l’Hellas Verona ha perso due partite in più, ha realizzato 10 reti rispetto alle 8 di due stagioni fa, ma ne ha subite ben 7 in più (21-28).